Desideri pubblicare sul blog? REGISTRATI GRATUITAMENTE e proponi i tuoi articoli!





Cattolica
Cattolica

Due giorni low cost a Cattolica

Mentre la stagione estiva sta per concludersi arriva per i viaggiatori low cost l’occasione perfetta per godersi il mare senza spendere una fortuna. Una destinazione italiana facile da raggiungere, ricca di intrattenimento e di possibilità come solo la Riviera Romagnola è la città di Cattolica

La Riviera Romagnola sa come conquistare gli amanti del low cost. Anche per quest’anno è stata prorogata la convenzione “Al Mare in Treno”. Raggiungendo Cattolica e le altre città, fino al 31 dicembre di quest’anno, si potrà ottenere il rimborso del costo del biglietto. 

Due giorni non sono molti per godersi tutto quello che Cattolica può offrire, ma a seconda dei gusti e delle inclinazioni personali possiamo assaggiarne qualche parte. 

Il mare di Cattolica incastonato tra la Romagna e le Marche è molto interessante da vivere anche nelle stagioni miti come quella di settembre. Le temperature sono ottimali, ideali soprattutto per i bambini e per le persone anziane.

Le spiagge libere offrono accesso gratuito, è sufficiente portare con sé il necessario per stendersi e non ci servirà null’altro. Il lungomare è splendido in ogni stagione per fare due passi o tenersi in allenamento con del sano jogging. 

Passare due giorni di divertimento puro a Cattolica non vuol necessariamente dire spendere molto. Gli intrattenimenti low cost per vivere un paio di giorni spensierati esistono in ogni periodo dell’anno, non di meno durante i periodi intermedi. 

Se quello che stiamo cercando è il divertimento e la possibilità di fare molte attività sportive la soluzione perfetta potrebbero essere i villaggi turistici, che in questo periodo sono accessibili a prezzi vantaggiosi anche con formule all inclusive. 

Per molti parchi di divertimento, in questo periodo molto meno affollati delle settimane estive, vige il bonus del secondo giorno ingresso gratuito. Acquistando una sola volta il biglietto d’ingresso avremo diritto dunque ad accedervi anche il giorno successivo. 

I musei della Riviera Romagnola hanno prezzi di ingresso molto contenuti, all’incirca un paio di euro. Il Museo della Regina di Cattolica offre l’ingresso gratuito tutto l’anno e la sua collezione è particolarmente interessante per entrare nella cultura e nella storia locale.

L’arte è un aspetto importante per la città di Cattolica e durante l’anno sono molte le mostre e le installazioni che animano le vie della città come Netturbiadi (fino al 17 settembre) o U j’era a Catolga (fino al 25 settembre).

Da visitare anche la Piazza delle Sirene nel centro di Cattolica con i suoi suggestivi giochi d’acqua e il magico porto, magari all’ora del tramonto.

Essendo una località principalmente dedita al turismo estivo marittimo, le sistemazioni abbondano in ogni fascia di prezzo. A seconda delle proprie esigenze si potrà scegliere tra pensioni ad 1 o 2 stelle, pensioni e garni a gestione famigliare, piccoli bed & breakfast o appartamenti. Qualunque sia la scelta nessuno può rimanere deluso in terra emiliana, l’accoglienza e i numerosi servizi sono ottimi in qualunque tipo di alloggio. Sfruttando le promozioni presenti in questo periodo a Cattolica, le spese per passare un week-end al mare possono essere molto contenute.


Desideri pubblicare sul blog? REGISTRATI GRATUITAMENTE e proponi i tuoi articoli!