Desideri pubblicare sul blog? REGISTRATI GRATUITAMENTE e proponi i tuoi articoli!





booking online
booking online

Aggiornare prezzi e disponibilità degli hotel con il channel manager

Booking e Expedia, questi sono due esempi degli OTA più famosi e utilizzati, di quelle agenzie di viaggio online cioè che racchiudono tutti gli hotel, gli alberghi, i bed & breakfast che decidono di aderirvi. Dopo aver effettuato la registrazione gli hotel possono inserire fotografie, descrizioni della struttura, della posizione, delle camere e ovviamente i prezzi. In questo modo possono farsi trovare da clienti provenienti da ogni parte del mondo e possono ricevere direttamente online le prenotazioni.

Se siete in possesso di un hotel sapete che si tratta di un iter davvero molto semplice e lineare che offre alla struttura ricettiva solo grandi vantaggi. Ma immaginate per un attimo di decidere di registrarvi a più di un OTA contemporaneamente. Che cosa accadrebbe in questo caso? L'iter che prima sembrava così semplice si complica, ogni volta che infatti un cliente prenota una camera su un OTA dovete avere la prontezza di aggiornare la disponibilità delle camere anche su tutti gli altri OTA a cui avete deciso di registrarvi, un lavoro questo che comporta ore e ore di tempo e anche una buona dose di pazienza. Anche perché se la vostra struttura funziona si tratta di un lavoro che non si interrompe mai, e proprio per questo motivo qualche distrazione è possibile e gli errori possono quindi essere sempre in agguato.

Che cosa accade in caso di errore? Potreste andare in overbooking, potreste cioè per uno stesso periodo ricevere un numero di offerte maggiore rispetto alle camere che avete libere. Questo comporta ovvie ripercussioni negative sulla vostra reputazione e potreste arrivare a perdere molti clienti.

L'unica soluzione che gli hotel hanno a disposizione è il channel manager, uno strumento tecnologico che permette di organizzare e gestire tutte le OTA attraverso un unico pannello di controllo. Aggiornando i prezzi e la disponibilità delle camere su un OTA avrete l'aggiornamento immediato e automatico anche delle offerte che avete accesso sulle altre OTA, in questo modo non perderete tempo e il pericolo di overbooking scomparirà dalle vostre vite facendovi finalmente dormire sonni tranquilli.

Il channel manager è uno strumento di cui gli hotel quindi non dovrebbero mai fare a meno, in questo modo possono essere presenti su ogni OTA senza dover più pensare veramente a niente. Tra i channel manager migliori non possiamo che consigliarvi quello di Wubook, il più facile e il più innovativo. Provatelo gratuitamente per due mesi, vedrete che il vostro hotel ne ricaverà solo effetti benefici.


Desideri pubblicare sul blog? REGISTRATI GRATUITAMENTE e proponi i tuoi articoli!