Desideri pubblicare sul blog? REGISTRATI GRATUITAMENTE e proponi i tuoi articoli!





gazpacho
gazpacho

Piatti Tipici della Cucina Spagnola

Andare in Spagna, oltre a godere dello spettacolo paesaggistico e delle infinità di posti da vivere e visitare, vuol dire anche assaggiare almeno una volta la paella, gustare un po’ di jamon serrano, prosciutto crudo, bere un bicchiere di sangria e magari perché no assaporare del gazpacho andaluso.
La cucina spagnola è un mix di culture, sapori, odori e tradizioni, grazie alla sua grande estensione e alla sua differente esposizione. Le regioni affacciate sul mare come la Catalogna, l’Andalusia, la zona di Valencia e le isole Canarie privilegiano i piatti e le ricette a base di pesce, come la zuppa zarzuela, il baccalà alla vizcayna e il merluzzo alla basca, invece quelle interne cucinano di più i legumi e le carni, un esempio è il cocido, un bollito di diversi tipi di carni uniti a verdure e legumi.
La varietà di pietanze e il modo in cui vengono cucinate è dovuto al fatto che gli spagnoli sono molto estroversi e calienti (calorosi), i loro orari sono molto blandi, pranzano verso le due del pomeriggio e cenano la sera sul tardi, le famiglie sono numerose e molto ospitali, quindi il momento di stare a tavola è un’occasione di ritrovo e di convivialità.
Solitamente, in qualsiasi città spagnola, si trovano piccoli locali in cui si possono mangiare le tapas, ossia assaggini di vario genere che, essendo serviti in piccole quantità, permettono di provare numerose pietanze, essendo poi piccole porzioni il visitatore è portato a non rimanere sempre nello stesso locale ma di provarne altri così non solo si assaggiano nuovi piatti ma si incontra altra gente e si sta sempre in compagnia. Tra le tapas o i pincho si possono mangiare i mariscos i frutti di mare, le frittatine di gamberi e i peperoni ripieni di baccalà all’aglio, per non dimenticare la mitica tortilla, frittata con patate, che si serve soprattutto come piatto forte e preparata secondo molte varianti.
Il tutto naturalmente accompagnato da del buon vino rosso “tinto” così chiamato, in Andalucia si beve principalmente il famoso "tinto de verano" del vino rosso allungato con aranciata o limonata gassata, molto fresca, servita con molto giaccio.
 


Desideri pubblicare sul blog? REGISTRATI GRATUITAMENTE e proponi i tuoi articoli!