Desideri pubblicare sul blog? REGISTRATI GRATUITAMENTE e proponi i tuoi articoli!





Duomo di Modena in una giornata di sole
Duomo di Modena in una giornata di sole

Un hotel a Modena per scoprire le bellezze di città e provincia? Ecco qualche consiglio

Patrimonio Mondiale dell’Umanità: ecco il riconoscimento assegnato a una parte del centro storico di Modena, città emiliana che esercita un richiamo irresistibile sugli amanti dell’arte e dell’architettura antica.

Nel 1997 la Cattedrale, la Torre Civica e Piazza Grande sono stati inclusi dall’UNESCO nella lista di siti da proteggere e conservare per le generazioni future. Questo complesso architettonico, che consente di fare un salto nel tempo direttamente al secolo XII, è un incredibile esempio del miglior stile romanico applicato all’architettura civile e religiosa.

Anche la provincia modenese riserva luoghi senz’altro meritevoli di una visita, come ad esempio il castello di Vignola con il suo borgo antico, oppure il moderno Museo Ferrari di Maranello nel quale approfondire la storia e le vittorie della leggendaria scuderia del cavallino rampante.

Per un soggiorno di due o più giorni in questi territori è possibile scegliere l’Arnaldo Aquila d’Oro, hotel nei pressi di Modena che rappresenta un ottimo punto di partenza per l’esplorazione di città e provincia.

Le trenta stanze dell’Arnaldo Aquila d’Oro sono pronte ad accogliere viaggiatori provenienti da ogni dove, e tra di esse non mancano le camere pensate per ospitare persone con disabilità motorie. In più, gli ambienti eleganti e una ottima colazione a buffet saranno arricchiti dalla cordialità del personale dell’hotel, ancora a conduzione familiare.


Desideri pubblicare sul blog? REGISTRATI GRATUITAMENTE e proponi i tuoi articoli!