Desideri pubblicare sul blog? REGISTRATI GRATUITAMENTE e proponi i tuoi articoli!





Marsa Alam
Marsa Alam

Marsa Alam: il paese invisibile

L’Egitto è certamente uno di quei paesi dove si può fare vacanza tutto l’anno; il sole splende sempre, le temperature rimangono costantemente gradevoli, i paesaggi conservano la loro suggestione e la loro capacità di accogliere al meglio i visitatori. In aggiunta l’Egitto è un paese ricco di luoghi da visitare, dove, quindi, avrete solo l’imbarazzo della scelta tra le tante destinazioni possibili. Una delle parti più amate dell’Egitto è certamente il Mar Rosso, dove si trovano alcune delle più rinomate destinazioni egiziane come Sharm el Sheik, Hurghada e Marsa Alam. Proprio quest’ultima, negli ultimi anni sta riscuotendo un successo crescente; la richiesta di vacanze Marsa Alam è in costante aumento nonostante Marsa Alam non possa neanche essere definita una cittadina. Si tratta infatti di un lembo di terra, ricoperto per la maggior parte da piccole case di pescatori e isolati villaggi, ai quali solo di recente si sono aggiunte strutture turistiche moderne. E’ vero che proprio il boom turistico sta portando il paese ad una trasformazione, la riprova più evidente è stata l’apertura dell’aeroporto, ma è altrettanto vero che, almeno per ora, Marsa Alam sembra riuscire a gestire bene la convivenza tra tradizione e modernità. Un’esigenza, questa, che viene fatta anche in un’ottica prettamente turistica, visto che l’attrazione principale di questa città è appunto la natura incontaminata, i paesaggi selvaggi e l’assoluta tranquillità che questo luogo è capace di garantire. Marsa Alam ha infatti la fortuna di avere uno dei tratti di costa più belli al mondo e se riuscite ad avventuravi appena un po’ al di fuori dei tour turistici pre-confezionati, avrete la fortuna di imbattervi in un luogo magnifico, caratterizzato dalla presenza di animali esotici, piante rare e paesaggi difficili da vedere altrove. Un fascino assolutamente unico quello di questa costa che da Hurgada si estende sino al Sudan lasciando tutti coloro che hanno la fortuna di vederlo a bocca aperta. Esiste poi anche una Marsa Alam “metropolitana” che è essenzialmente quella dei villaggi che si affollano l’uno sull’altra; altro aspetto interessante e certamente da non trascurare è che Marsa Alam è un’eccellente punto di partenza per visitare le zone limitrofe, lanciandosi così alla scoperta del Sahara, delle bellezze de Il Cairo o della magnificenza di Luxor.


Desideri pubblicare sul blog? REGISTRATI GRATUITAMENTE e proponi i tuoi articoli!