Desideri pubblicare sul blog? REGISTRATI GRATUITAMENTE e proponi i tuoi articoli!





video aziendali
video aziendali

YouTube: piccoli segreti per avere successo

Che si tratti di produzione video aziendali ad alto budget o di un amatoriale del pranzo domenicale in cui zio Nando canta ubriaco sul tavolo, le dinamiche dell’editing video non cambiano: perché un video abbia successo occorre che gli utenti lo trovino. Ecco qualche consiglio per riuscirci.

Ottimizzazione SEO

Prima di tutto occorre implementare tutte le strategie SEO che servono a posizionare il video nell’elenco di YouTube. Prima di tutto occorre selezionare la keyword principale per cui posizionare il sito, inserirla nel nome del file che verrà caricato, all’inizio del titolo e nella descrizione. La descrizione, appunto: si tratta di uno strumento utilissimo per ottimizzare il contenuto, da completare con l’inserimento di parole chiave correlate e di link utili all’utente. Inserite un elenco di tag utili che aumenteranno la possibilità che il vostro contenuto compaia tra i “correlate”.

Il thumbnail

Il thumbnail, ovvero l’immagine di copertina, attira l’attenzione degli utenti. Selezionare una foto di anteprima accattivante significa catturare l’attenzione dell’utente.

Commenti

La sezione commenti non deve essere disattivata; da una parte, perché si tratta di una risorsa utile a mantenere la pagina ‘fresca’ e a guadagnare nuove keyword in modo del tutto naturale ma anche perché la censura non è vista di buon occhio dagli utenti.

Durata e ritmo della narrazione

Gli utenti non sono disposti a concedere troppa fiducia a chi non conosce e se non riuscite a convincerli fin dalle primissime scene rischiate di metterli in fuga. Cercate di realizzare video che siano interessanti fin da subito e gestite al meglio la durata: al di sopra dei 5 minuti si corre il rischio di disincentivare i click.

Coinvolgere gli influencer

La fase di pubblicizzazione passa per un cospicuo impegni sui social network. Condividere il video su ogni piattaforma è solo il primo passo: una mossa vincente è quella di attirare l’attenzione degli influencer del settore, cercando di coinvolgerli e di menzionarvi sui loro canali.


Desideri pubblicare sul blog? REGISTRATI GRATUITAMENTE e proponi i tuoi articoli!