Desideri pubblicare sul blog? REGISTRATI GRATUITAMENTE e proponi i tuoi articoli!





commercialisti a Roma
commercialisti a Roma

Come si diventa commercialisti

Coloro che volessero intraprendere la carriera di commercialista dovranno, così come avviene per gli aspiranti avvocati, superare un esame di Stato di categoria; dal superamento di questo esame infatti dipende l'accesso al titolo di commercialista. Ma cosa fa esattamente un commercialista? Quali sono i suoi compiti? Il commercialista è un libero professionista che si occupa delle pratiche fiscali dei propri clienti (dichiarazione dei redditi, 730 gratis, ecc,,) e deve essere capace di fornire consulenze fiscali e contabili.

Le sue competenze, quindi, devono riguarda principalmente il diritto civile e il diritto commerciale e quindi devono sempre essere aggiornate e al passo coi tempi. Bisogna dire però che oggi questa professione è molto ambita e sono in molti a voler intraprendere questa carriera. Ad esempio nelle grandi città come Roma l'offerta di professionisti supera senza dubbio la richiesta da parte di potenziali clienti: basta ad esempio cercare commercialisti a Roma sui motori di ricerca per rendersene conto.

Vediamo ora come fare per diventare commercialista e quali sono gli step da seguire. Innanzitutto bisogna aver ottenuto il diploma e successivamente la laurea in economia. A questo punto bisognerà svolgere, presso uno studio già avviato, un praticantato di circa tre anni. Solo dopo aver terminato il praticantato sarà possibile sostenere l'esame di stato, che se superato, consentirà l'ottenimento dell'abilitazione. Ricordiamo infine la distinzione tra l'esperto contabile e il commercialista. Quest'ultimo infatti dovrà iscriversi infatti nella sezione A dell'albo e dovrà necessariamente possedere la laurea di secondo livello.

 


Desideri pubblicare sul blog? REGISTRATI GRATUITAMENTE e proponi i tuoi articoli!