Desideri pubblicare sul blog? REGISTRATI GRATUITAMENTE e proponi i tuoi articoli!





affidamento dei figli
affidamento dei figli

Non farsi trovare impreparati nell'affidamento dei figli

I divorzi e le separazioni nel nostro paese sono in costante aumento.

Sempre più numerosi sono infatti i nuclei familiari che vanno incontro ad una rottura, con dure e complesse conseguenze soprattutto per quanto riguarda i figli, costretti in un certo senso a subire un distacco o comunque un cambiamento importante delle proprie abitudini quotidiane.

Proprio per quanto riguarda l' affidamento figli minori, ci sono diverse situazioni verso le quali si può andare.

Il giudice che andrà ad occuparsi della questione dovrà prendere una decisione nell'interesse morale e materiale dei figli e potrà decidere se optare in favore dell'affidamento condiviso o dell'affidamento congiunto.

Nel primo caso i figli vengono affidati ad entrambi i genitori che manterranno in maniera paritaria la potestà genitoriale.

Di conseguenza dovranno, insieme, prendere le decisioni più importanti circa le questioni di maggior rilievo relative all'istruzione, all'educazione, alla salute e così via.

In caso di disaccordo tra madre e padre, l'ultima parola spetterà comunque al giudice, fatta esclusione ovviamente per le questioni di ordinaria amministrazione.

Se invece il giudice opta per l'affidamento esclusivo, la potestà genitoriale viene limitata o al solo padre o alla sola madre.

Nella maggioranza dei casi l'affidamento viene deciso in favore della figura materna, ma non mancano casi in cui avviene il contrario e l'affidamento viene assegnato al padre.

La scelta viene comunque fatta nel momento in cui l'affidamento ad uno dei due possa minare gli interessi del minore, scegliendo di conseguenza la figura ritenuta più idonea.

Anche in questo caso, le decisioni più importanti per i ragazzi devono comunque essere prese di comune accordo tra padre e madre e non è il solo genitore affidatario a dover vegliare sulla corretta istruzione ed educazione dei figli, ma entrambi.

In questo caso il giudice andrà anche a determinare e quantificare la presenza dei figli presso ciascun genitore e la quota del mantenimento in termini economici.

Situazioni complesse e delicate che sarebbe meglio conoscere a fondo, prima di intraprendere un percorso di questo tipo.


Desideri pubblicare sul blog? REGISTRATI GRATUITAMENTE e proponi i tuoi articoli!