Desideri pubblicare sul blog? REGISTRATI GRATUITAMENTE e proponi i tuoi articoli!





trading forex
trading forex

Piattaforme di trading forex

Scegliere la piattaforma forex più adatta alle proprie esigenze è solo una delle tante difficoltà che si possono incontrare quando si decide di investire nel trading. Il forex è un mercato finanziario che può risultare molto complesso se si parte da zero. Per un principiante districarsi tra mercati finanziari, analisi tecnica, e grafici può creare non pochi problemi.

Per questo prima di cominciare è opportuno investire del tempo nella propria formazione approfittando delle tante risorse gratuite che si possono trovare su internet, e di leggere attentamente le recensioni che si possono trovare su siti come www.piattaformeforex.org.

Quali sono le migliori piattaforme forex

Come abbiamo detto scegliere un broker per investire sulle valute può essere molto complesso per un principiante alle prime armi. Proprio per questo abbiamo selezionato alcune delle migliori piattaforme forex e le abbiamo testate per scegliere quelle che, secondo il nostro giudizio, sembrano essere le migliori.
Il broker che più di tutti ci ha sorpreso per l'altissima qualità degli strumenti è plus500, considerato dai trader una delle migliori piattaforme di trading a livello europeo. Plus500 permette di investire nel forex trading grazie ad una serie di strumenti di altissimo livello che permettono di operare con i cfd sulle principali coppie di valute.

Un altro broker forex molto interessante è, sicuramente, Markets. Questa piattaforma, oltre a vantare tantissimi strumenti per sfruttare al meglio il potenziale di questo mercato finanziario offre, anche, un'ottima assistenza clienti che ha portato, al broker, anche diversi premi internazionali.
Entrambe queste piattaforme sono regolamentate da organi di vigilanza internazionali e offrono ampi margini di sicurezza sui depositi dei propri clienti.

Piattaforme forex regolamentate

A questo punto ci preme spendere qualche parola a proposito della regolamentazione delle piattaforme forex che, a nostro avviso, rappresenta uno degli aspetti principali quando si valuta un broker. La differenza tra un broker regolamentato e uno non regolamentato è molto evidente. Il primo deve sottostare ad una serie di rigidissimi controlli volti a garantirne l'effettiva qualità.
Inoltre la maggior parte dei broker garantisce i depositi dei clienti con assicurazioni che coprono fino ad una certa cifra, cosa che non avviene con i broker non regolamentati. La licenza deve essere rilasciata da un organo di vigilanza europea come la Consob o la Cysec. Se si ha un dubbio sulla piattaforma forex che si vuole scegliere basta consultare gli elenchi pubblici dei broker regolamentati.


Desideri pubblicare sul blog? REGISTRATI GRATUITAMENTE e proponi i tuoi articoli!