Desideri pubblicare sul blog? REGISTRATI GRATUITAMENTE e proponi i tuoi articoli!





ventilazione del tetto
ventilazione del tetto

Adeguata ventilazione del tetto

Quando il tetto comincia a sentire i segni del tempo o soffre di cattiva manutenzione, tutti gli elementi sottostanti subiscono dei danni che a conti fatti, richiedono molto più denaro della singola riparazione o rifacimento dell’intero tetto. Oltre a ciò esiste un’altra questione di notevole rilievo, si tratta della corretta ventilazione di una copertura, che, se trascurata trasformerà i vostri sforzi in ulteriore denaro da investire in continue riparazioni.

Cosa causa una tetto non ben ventilato

Un tetto non ben ventilato causa un alto tasso di umidità che porta a un precoce decadimento ogni pezzo di legno coinvolto, lasciando le porte aperte a infiltrazioni di acqua e formazione di muffe.
La neve, il ghiaccio e la pioggia che si insinuano dentro la soffitta di casa, sono uno scenario davvero demoralizzante, tracce di muffa e umidità diventano visibili dietro armadi, sul muro, su pareti, soffitti e sulle finestre che si riempiono di condensa.
L’odore della muffa è il primo campanello d’allarme, ma non aspettate che i disagi comincino prima di correre ai ripari, il vecchio detto “meglio prevenire che curare” vale anche in questo caso!
Creare una giusta ventilazione che consenta i giusti sfiati, non è affatto un optional ma un’esigenza al fine di ottenere un tetto ben ventilato.

Un corretto flusso di aria implica lo spostamento dello stesso, la ventilazione nient’altro è, che il consentire a tale flusso di fluire permettendo all’aria fresca di sostituirsi a quella calda che stagna in un ambiente.Un clima adeguato consente di vivere in modo sano e confortevole, un tetto, estende tali caratteristiche a tutta la struttura e ambiente della casa. I condizionatori aiutano notevolmente nello svolgimento di questo compito ma, certamente non è uno strumento da usare nei periodi invernali, motivo per cui si dovrà provvedere a una ventilazione del tetto che non preveda l’utilizzo di tali elettrodomestici che, in tale ambiente non risultano pratici e certamente molto dispendiosi.

Talvolta inoltre, questi apparecchi aumentano il tasso di umidità e sono loro stessi a causare la formazione di muffa come conseguenza, per cui delle prese d’aria sono la scelta migliore.

Prese d’aria da installare per rendere il tetto ventilato

Esistono molti tipi di prese d’aria in commercio da installare sul vostro tetto e renderlo ventilato, e che oltre all’offrire i vantaggi già descritti, consente di ridurre i costi di energia elettrica. Per fare un esempio, nel periodo estivo se non esistono metodi di far cambiare aria attraverso sfiati, l’ambiente raggiungerà temperature molto alte che costringeranno all’uso di ventilatori o condizionatori.
Con delle bocchette, si consentirà all’aria troppo calda o fredda di essere cambiata di continuo, riducendo l’energia elettrica al minimo e mettendovi a disposizione aria pulita e priva di batteri.

Una corretta ventilazione del sottotetto è parte essenziale nella manutenzione di routine della casa, le conseguenze possono arrivare al punto di dover sostituire l’intera copertura, che crolla a causa della formazione di muffa, di parassiti che mangiano il legno e per usura precoce della struttura.
Controllando la ventilazione del tetto periodicamente, potrete garantirvi un rapporto equilibrato tra scambio di aria in entrata e in uscita, proteggendolo da eccessivo calore o umidità.

È sempre meglio far valutare lo stato del vostro tetto quando decidete di sistemare la sua ventilazione, potrebbe essere necessario mettere a posto i danni che in primo luogo causano infiltrazioni d’acqua e formazione di muffa.

Un esperto saprà consigliarvi sulla scelta migliore per la vostra casa, includendo lavori che vi consentiranno di raggiungere la corretta ventilazione tramite un buon isolamento e prese d’aria.

Se siete già in possesso di bocchette e prese d’aria, non mancate di verificare che essere funzionino correttamente eliminando almeno una volta la settimana, i detriti che si depositano al di sopra e controllando che esse non siano bloccate in alcun modo.


Desideri pubblicare sul blog? REGISTRATI GRATUITAMENTE e proponi i tuoi articoli!