Desideri pubblicare sul blog? REGISTRATI GRATUITAMENTE e proponi i tuoi articoli!





cure prenatali
cure prenatali

Procreazione medicalmente assistita e cure prenatali

L’infertilità di coppia è un problema molto serio che, specialmente negli ultimi anni, sta coinvolgendo sempre più persone: coppie che, per motivi spesso legati all’assunzione di farmaci oppure a stress o condizioni di vita controproducenti, non riescono, in maniera naturale, ad avere dei figli, e soffrono pertanto di infertilità.

L’infertilità è un problema che si può curare attraverso specifiche cure e terapie, ed al quale si può ovviare attraverso la fecondazione assistita: è importante tuttavia che, prima di procedere con questo intervento di unione dei gameti in maniera artificiale –  solitamente tramite quella che viene denominata “l’inseminazione aritificiale” – si procede ad una diagnosi e ad una cura specifiche, in quanto l’infertilità di coppia può dipendere da fattori differenti e richiedere, quindi, cure mirate alla risoluzione del problema.
La fecondazione assistita avviene quando altre terapie mirate non riescono nel loro scopo: essa è preceduta da una anamnesi specifica, da una diagnosi, da particolari esami medici come l’esame obiettivo, l'esame del liquido seminale e il dosaggio dell'FSH. La fecondazione artificiale è un processo medico attraverso il quale, in seguito a specifici esami e ad un percorso terapeutico mirato, si decide di effettuare un concepimento mirato, artificiale – ovvero non spontaneo – e supportato dalla presenza medica, ovvero assistito.
Il concepimento mirato può avvenire attraverso differenti tipologie di inseminazione: si parla infatti di inseminazione intrauterina (IUI) e inseminazione intratubarica (ITI) o ancora di FIVET (Fecondazione in vitro ed embrio transfer) e Iniezione intracitoplasmatica degli spermatozoi.
Esistono pertanto diverse modalità di fecondazione assistita che vanno valutate ed effettuate a seconda di fattori specifici che sono sempre guidati dalle percentuali di gravidanza e da altri fattori come l’età, la situazione personale, e molto altro, in quanto ogni schema è differente dagli altri e pertanto non può essere riconosciuto universalmente valido.
La riuscita delle tecniche di fecondazione assistita non dipende solo dalla preparazione o serietà del personale medico, ma affidarsi ad un centro d’eccellenza può essere un primo passo verso la risoluzione del problema.

L’importanza delle cure prenatali

Ti si presentano diverse scelte al momento di decidere chi ti seguirà durante la fase pre-gravidanza e nelle cure prenatali. Puoi sce­gliere un ostetrico, un medico di famiglia o un'infermiera-levatrice diplomata che ti segua regolarmente nelle tue cure prenatali.
Un ostetrico è un medico specializzato nel seguire le donne incinte, incluso il momento del parto. Ha frequentato un corso specialistico in ostetricia e gineco­logia dopo l'università.
Un neonatologo è un ostetrico specializzato in gravidanze ad alto rischio, come potrebbero essere quelle derivanti da terapie di inseminazione e fecondazione artificiale. Solo il 10% circa di tutte le donne incinte devono consultare un neonatologo. Se lo fai, potresti comunque essere ancora in grado di partorire il tuo bambino con il medico che ti sta seguendo.
Potresti dover partorire in un ospedale diverso da quello che avevi scelto, per­ché ha strutture migliori o la disponibilità ad eseguire esami particolari per te e per il tuo bambino.
Un medico di famiglia, talvolta chiamato medico generico, provvede alle cure di tutta la famiglia. In molti paesi fa anche nascere i bambini. Ha comunque una lunga esperienza alle spalle. Se sorgessero dei problemi, potrebbe indirizzarti a un ostetrico o un neonatologo per le cure prenatali.
Un'infermiera-levatrice diplomata è una professionista che segue donne con gravidanze a basso rischio e senza complicazioni e fa nascere i loro bambini. Si tratta di infermiere diplomate che hanno seguito un percorso di formazione e so­no riconosciute come ostetriche. Supervisionate regolarmente da un medico, non esiteranno a chiamarlo nel caso si presentassero delle complicazioni durante la gestazione o il parto.
Talvolta un altro medico, come un pediatra o un internista, può indirizzarti ver­so un ostetrico in particolare.
Cerca di comunicare con il tuo medico in modo da fargli liberamente delle do­mande sulle tue condizioni.  Comunque, non sostituire mai le informazioni, istruzioni o consigli che ricevi dal tuo medico con i dati che ottieni da altre fonti. È lui che conosce te, la tua storia e l'evoluzione di tutta la tua gravidanza.
Non aver paura di fare domande. Il tuo medico le ha probabilmente già sentite, indi non vi è alcun bisogno di provare imbarazzo. Sonda tutti i dettagli, anche i più piccoli. Il tuo medico sarebbe il primo a dirti che è meglio fare mille domande “stupide" piuttosto che rischiare di trascurarne una sola importante.
La tua salute condiziona direttamente quella del tuo bambino e il suo benesse­re. Alcune malattie, disturbi e situazioni vissute da donne durante la gravidanza possono avere degli effetti sui loro bambini. È una buona regola essere informa­ti in proposito.
L'asma
Alcune donne che soffrono di asma hanno delle gravidanze sicure. Se hai avu­to dei gravi attacchi di asma prima della gravidanza, potresti averne anche du­rante il suo corso. Di solito puoi assumere il farmaco a cui sei abituata, ma parlane con il tuo medico.
Molte donne si sentono meglio e hanno meno problemi di asma se aumentano l'assunzione di liquidi durante la gravidanza. Prova a farlo; durante la gravidanza dovresti aumentare l'assunzione di liquidi in ogni caso .
Il citomegalovirus
Il cìtomegalovirus (CMV) fa parte della famiglia del virus dell'herpes. Si tra­smette negli esseri umani a contatto con la saliva o l'urina. I centri di day hospi­tal sono una fonte comune dell'infezione; il CMV può anche essere trasmesso per via sessuale. La maggior parte delle infezioni non causano sintomi, comunque quando ce ne sono includono febbre, mal di gola e dolore alle articolazioni.



Desideri pubblicare sul blog? REGISTRATI GRATUITAMENTE e proponi i tuoi articoli!

  • Login
  • Registrazione gratuita
  • Privacy Policy
  • Cookie Policy