Desideri pubblicare sul blog? REGISTRATI GRATUITAMENTE e proponi i tuoi articoli!





Foto matrimonio
Foto matrimonio

La magia del matrimonio raccontata dai migliori fotografi

La preparazione al matrimonio è una situazione molto particolare, la ricerca del ristorante, gli abiti da cerimonia, la lista degli ospiti, gli inviti da spedire e altre mille cose a cui pensare possono mettere a dura prova anche i nervi più saldi.

La sfida maggiore è anche trovare un fotografo che meglio rappresenti il giorno dell’evento raccontando con le immagini i momenti più belli.

Alcuni studi fotografici di Torino sono specializzati a fornire servizi per cerimonie mettendo a disposizione i migliori professionisti, offrono pacchetti preconfezionati o personalizzati, naturalmente con differenti fasce di prezzo, consentendo ai clienti scelte molteplici.
Il pagamento va concordato al momento della stipula del contratto, solitamente si può effettuare una rateizzazione versando inizialmente una caparra e saldando l’importo alla consegna del materiale senza precludere accordi diversi tra le parti.
Cosa c’è da sapere e quali sono le domande da fare prima di fare una scelta definitiva?

Che attrezzatura ha a disposizione per il matrimonio il fotografo?

Sicuramente informarsi su alcuni dettagli tecnici riguardanti l’uso dell’attrezzatura che il fotografo avrà a disposizione il giorno del matrimonio a Torino potrà darci un’idea più precisa sul risultato. Chiedere quali sono le apparecchiature a disposizione del professionista, da quanto tempo si occupa di servizi matrimoniali, come intende procedere con le riprese, come verranno sistemate le fotografie nell’album ed eventualmente in cosa consiste il montaggio del video e i vari effetti che è possibile includere.
È necessario capire in profondità che cosa stiamo acquistando e, senza esagerar, pretendendo di conoscere l’impossibile, possiamo entrare in sintonia con l’operatore costruendo una scenografia simpatica, romantica o semplicemente tradizionale.
Per trovare spunti e idee chiediamo anche se è possibile sfogliare qualche album di esempio, sicuramente tra i tanti lavori realizzati ce ne sarà uno che attirerà la nostra attenzione e se così non fosse, nessuna paura, spieghiamo ciò che abbiamo in mente e otterremo il servizio che desideriamo.
Prendiamo accordi sul numero minimo di scatti considerando anche uno scarto in percentuale su quelli che non ci piaceranno e sulle fotografie che saranno fisicamente stampate sull’album finale.
Informiamoci anche se oltre al supporto cartaceo ci verrà fornito un DVD comprensivo di tutte le immagini e quanto verrà a costare.
Lo standard medio di un buon servizio matrimoniale a Torino per un fotografo è di circa cento fotografie, un buon compromesso per raccontare interamente le fasi salienti, dalla preparazione degli sposi fino ad arrivare alla fine dei festeggiamenti e il saluto di chiusura.
Alcune persone sono restie alla macchina fotografica e temono di trovarsi impacciate di fronte all’obbiettivo, purtroppo a questo non c’è molto rimedio ma pensare di non immortalare un giorno così importante per un problema così irrilevante è impensabile.
Concediamoci senza pensiero ai voleri dell’operatore e rimarremo stupiti dei miracoli che è in grado di fare, con qualche ritocco e alcuni effetti speciali ci rivedremo volentieri e ci sentiremo, anche se per poche ore, dei veri divi del cinema.

La tecnologia a disposizione per il fotografo del matrimonio in Torino

Con l’aiuto della tecnologia e le evolute attrezzature oggi a disposizione dei migliori fotografi (come ad esempio lo studio fotografico DotsCollective di Torino) qualsiasi servizio matrimoniale non conosce ostacoli. La fotografia digitale ha raggiunto standard ad alti livelli, niente problemi di luce, nessun problema di sviluppo rullini e anche in caso di maltempo nitidezza e nessuna granulosità delle immagini.
Tempi di consegna ridotti e addirittura immediati, infatti, tra le tante novità, c’è la possibilità di offrire ai propri ospiti il giorno stesso della cerimonia un piccolo presente con la fotografia degli sposi, un’idea molto simpatica e apprezzata soprattutto da allegare alle bomboniere.
Può essere superfluo sottolineare che ogni opzione aggiuntiva comporta un prezzo extra, ma alle volte una disattenzione può costare cara perciò prima di sottoscrivere il contratto è indispensabile leggere attentamente tutte le clausole chiedendo chiaramente quanto potrebbe costare un eventuale variazione.
Non aspettiamo l’ultimo momento per scegliere lo studio fotografico, prendiamoci qualche mese d’anticipo e pianifichiamo con cura l’evento, il nostro matrimonio a Torino diventerà un sogno da ricordare e sfogliare nel migliore dei modi.


Desideri pubblicare sul blog? REGISTRATI GRATUITAMENTE e proponi i tuoi articoli!