Desideri pubblicare sul blog? REGISTRATI GRATUITAMENTE e proponi i tuoi articoli!





Ristrutturare in modo eco-sostenibile
Ristrutturare in modo eco-sostenibile

Ristrutturare in modo eco-sostenibile: vi diamo qualche dritta

Aiutare l’ambiente è un concetto sempre più di moda nel nostro Paese e le ristrutturazioni ecologiche sono una delle ultime tendenze che vanno verso questa direzione. Per effettuare una ristrutturazione eco-sostenibile occorre seguire una serie di regole: selezionare materiali e finiture naturali, ridurre i consumi idrici, risparmiare energia ed effettuare un buon isolamento acustico sono quelle principali. In aggiunta sono elementi di una certa importanza il difendersi dall’inquinamento elettromagnetico, lo sfruttamento della luce naturale, la scelta di arredi ergonomici e il garantire un ricambio d’aria costante.

Scendiamo più nei dettagli:

Scelta dei materiali ecologici: prendendo come esempio gli intonaci, i prodotti a base di calce naturale sono quelli più adatti; per ambienti confinati si consigliano quelli a terra cruda, vista la loro capacità di ridurre i rumori e regolare il clima interno. Per rivestire il pavimento può essere utilizzata l’argilla, mentre per la pavimentazione vera e propria il parquet in legno, meglio se massello, non ha rivali in quanto a eco-sostenibilità.

-  Risparmio energetico: a tal fine è necessario realizzare un ottimo isolamento, che permette di risparmiare energia e recuperare l’investimento effettuato in poco tempo. I materiali utilizzati devono essere naturali e traspiranti. I vetri e le finestre contribuiscono a loro volta al risparmio energetico; il doppio vetro, dotato al suo interno di una pellicola isolante bassoemissiva, rappresenta la soluzione ideale.

-  Risparmio idrico: un metodo per riuscire ad ottenere un risparmio considerevole di acqua è quello di applicare ai rubinetti e alle docce degli acceleratori di flusso o dei frangigetto, capaci di determinare un risparmio di circa il 50%. Sono utili anche le cassette WC a doppio scarico e consumo ridotto.

- Isolamento acustico: quanto a quest’ultimo aspetto, è possibile intervenire su pavimenti, pareti e soffitti con tappetini di gomma o feltri di iuta o canapa. I doppi o tripli vetri, se in cooperazione con un impianto di ventilazione controllata, possono sortire lo stesso effetto.

Per approfondire al meglio queste tematiche vi consigliamo di leggere l’articolo realizzato dal Secolo XIX.  Se vi servono invece informazioni di carattere economico…ristrutturare casa Milano: prezzi.


Desideri pubblicare sul blog? REGISTRATI GRATUITAMENTE e proponi i tuoi articoli!