Desideri pubblicare sul blog? REGISTRATI GRATUITAMENTE e proponi i tuoi articoli!





seduzione
seduzione

Stare bene con sÚ stessi e affrontare le paure Ŕ propedeutico alla seduzione

Il ricorso ad un'arte raffinata come quella della seduzione non coinvolge sono la sfera emotiva. La seduzione nasce infatti dal presupposto e dal desiderio di voler coinvolgere chi ci sta di fronte, per far scattare la sua curiosità, per far emergere la voglia di conoscerci meglio, ma anche semplicemente per far sentire a proprio agio ed in buona compagnia la persona che sceglie di passare del tempo con noi.   Si decide di sedurre quando si esce e si vuole conoscere qualcuno in un ambiente pubblico come un locale, un pub, una discoteca, al pari di un qualsiasi altro ritrovo.

Non esiste di fatto l'ambiente giusto per conoscere una persona interessante, ogni ambito può rivelarsi perfetto per scoprire di sentirsi coinvolti da qualcuno.   Non esistono neppure le regole perfette per suscitare interesse nell'altro, ma se davvero lo si vuole è possibile fare in modo che qualcuno si concentri positivamente su di noi, spingendo sulla leva della curiosità.

Seduzione, sentimenti e sesso

Il mondo della seduzione è un universo in continuo movimento, che vive e si alimenta di azioni costanti. Se la parte teorica ci può aiutare ad esempio nel caso in cui si desidera saperne di più su come provarci con una ragazza, sono la pratica e la sperimentazione i veri alleati per riuscire nell'intento e sedurre la fanciulla dei sogni. La tecnica dovrà essere calibrata con il tempo e dopo vari insuccessi con l'esperienza arriveranno le soddisfazioni, a patto che non si possiedano doti e fascino del tutto naturali.

Chi vanta ripetuti successi è perché ha ben chiari gli obiettivi e i modi che gli permettono di agire con consapevolezza. Il percorso ed i passi da compiere sono impressi nella mente e garantiscono un risultato soddisfacente laddove si intenda sedurre una giovane. Seduzione, sentimenti e sesso hanno tutti un denominatore comune e per ottenerli è essenziale avere fiducia in sé stessi.

L'approccio sicuro aiutato anche dal linguaggio del corpo

I primi tentativi di approccio per conquistare la lei dei sogni potrebbero non portare a risultati positivi. La tensione, ed una paura folle di fallire, non consentono di vivere il confronto con l'altro sesso in maniera serena, ma l'unica soluzione è tentare e ritentare, trovando la fiducia in sé stessi ed imparando a gestire il linguaggio del corpo.   Inutile nascondersi dietro le proprie paure, che cosa può succedere se ci si presenta ad una ragazza? Al massimo si otterrà un sonoro 'no' ma sarà comunque valsa la pena averci provato, per accumulare esperienza e fiducia. Anche il classico 'due di picche' farà parte del bagaglio e consentirà di crescere.

Insomma buttarsi, ma con eleganza e senza spingere troppo sull'acceleratore calibrando parole e gesti, è il modo giusto per vincere le paure.   Il linguaggio del corpo tradisce le emozioni ma potrà rivelarsi utile perché consentirà di dare un'immagine autentica di sé stessi. Le paure, non dimenticatelo mai, devono essere gestite nella maniera corretta, è sbagliato far finta che non esistano e soffocarle sul nascere, è determinante farci i conti e imparare a viverle. Le donne adorano gli uomini che sanno affrontare le loro paure.


Desideri pubblicare sul blog? REGISTRATI GRATUITAMENTE e proponi i tuoi articoli!

  • Login
  • Registrazione gratuita
  • Privacy Policy
  • Cookie Policy