Desideri pubblicare sul blog? REGISTRATI GRATUITAMENTE e proponi i tuoi articoli!





banco prova moto
banco prova moto

Come testare la potenza della moto

Se la vostra officina è specializzata nella manutenzione e nella "cura" delle motociclette, allora non potrete non avere un banco prova potenza.

Si tratta di uno strumento di estrema precisione e affidabilità che permette di ottenere fin da subito misurazioni precise (in quantità illimitata) sulla coppia e sulla potenza di un motore, ma allo stesso tempo rivela eventuali problematiche che riguardano il mezzo.

Il banco prova serve per effettuare test precisi e dovrebbe essere installato in un ambiente

  • del tutto protetto,
  • privo di condizionamenti esterni di ogni tipo,

che potrebbero pregiudicare il risultato finale, falsandolo rispetto alla realtà.

Grazie a questo sistema, sarà possibile ottenere una diagnostica veloce e dettagliata, capendo fin da subito

  • le prestazioni,
  • la potenza
  • e la coppia effettive di una moto

e, allo stesso modo, individuare eventuali malfunzionamenti o difetti importanti, che possano pregiudicare la sicurezza di chi guida e la tenuta su strada del veicolo.

In questo modo sarà possibile quindi capire la portata effettiva di un intervento, di una piccola modifica, oppure individuare un problema, o ancora effettuare una valutazione piuttosto precisa dell'effettivo stato di usura del motore.

Si tratta di dati importantissimi sia per chi ha appena eseguito un intervento sulla propria moto, sia per chi vuole capire quale sia il problema che ne pregiudica il corretto funzionamento, sia per chi vuole determinare l'usura del motore, soprattutto nel caso di veicoli usati.

Il banco prova è efficace ed estremamente preciso, e restituisce risultati utili sia al consumatore che al professionista che lo esegue: grazie all'utilizzo dello stesso, infatti, sarà facile capire se c'è un calo di prestazioni reale, da cosa dipende, e che componente necessita eventualmente di manutenzione o sostituzione.

Il cliente sarà così in grado di capire fin da subito l'entità del problema, o l'efficacia della riparazione o modifica, e verificare grazie alla stampa diretta dei dati quali sono le prestazioni della moto.

Un banco prova dalle alte prestazioni è caratterizzato da parti meccaniche estremamente robuste, cuscinetti speciali SKF, carpenteria sabbiata e verniciata a polveri.
Naturalmente, prima di essere messo in commercio, un banco prova moto dev'essere collaudato e testato severamente, attraverso simulazioni il più possibile, vicine alla realtà.

I banchi prova vengono utilizzati per motori di diverso tipo, sia per auto che per moto, e sono utili per la messa a punto, per una diagnosi efficace sullo stato del motore, e anche per la mappatura della centralina.


Desideri pubblicare sul blog? REGISTRATI GRATUITAMENTE e proponi i tuoi articoli!