Desideri pubblicare sul blog? REGISTRATI GRATUITAMENTE e proponi i tuoi articoli!





Poliuretano design
Poliuretano design

Poliuretano design, caratteristiche e produttibilità

Il poliuretano è un materiale plastico con 3 fondamentali caratteristiche che lo rendono perfetto per la realizzazione di oggetti, arredi e complementi di arredo di design:

- Plasmabile

- Leggero

- Resistente

Queste tre caratteristiche del poliuretano creano un elemento capace da un lato di lasciare piena libertò d’espressione artistica da un punto di vista di design puro, e dall’altro di ottenere un materiale in grado di sopportare sforzi e pressioni notevoli in modo da tenere conto anche delle caratteristiche di progettazione più strutturale.
Poliuretano e design sono un connubio che funziona, come dimostrano i tanti designer che ne fanno sempre più uso, in particolar modo per l'arredamento proprio perché permette di mettere insieme varia tipologie di consistenza e di finiture.

Il poliuretano espanso rigido nel design

Il poliuretano espanso rigido proprio per le sue caratteristiche strutturali permette di poter progettare elementi di design quali ante di armadi, librerie, lampade, faretti o cappe per la cucine.
L’ottimo isolamento termico e elettrico, la resistenza all’umidità e alle alte e basse temperature, così come il fatto di essere inerte chimicamente a moltissime sostanze organiche ed inorganiche rendono il poliuretano rigido particolarmente adatto ad essere utilizzato per la progettazione di lampade e illuminazione, così come per gli elementi d’arredo della cucina.
Allo stesso modo, il fatto di essere particolarmente leggero e con varie possibili finiture permette di poter giocare con l’aspetto estetico del design.

Il poliuretano espanso nel design

Se il poliuretano espanso rigido è perfetto per quegli elementi d’arredo che richiedono un’elevata durezza superficiale e una buona resistenza alle sollecitazioni meccaniche, il poliuretano espanso è proprio l’opposto, dato che viene spesso utilizzato per divani, poltrone ed elementi d’arredo diciamo “morbidi”.

Poliuretano eco-friendly?

Il poliuretano è sì un materiale plastico, ma rimane tra quelli più green. Perché?
Innanzitutto ha anche un’alta riciclabilità che permette di riutilizzare materiale non nuovo per progetti e realizzazioni nuove. Inoltre il poliuretano rigido espanso appartiene alla classe di polimeri che vengono prodotti con un dispendio energetico tra i più bassi, e quindi permettono di non andare a inferire troppo sulle risorse energetiche, il che oltre che a un abbassamento dei costi va incontro anche ad esigenze di una maggiore attenzione verso il pianeta e le sue risorse.

Infine, a livello di produzione industriale uno dei fattori che rende il poliuretano sicuramente molto appetibile è la sua economicità.
Si tratta, infatti di un materiale che permette di avere una buona riuscita data dall’uso di attrezzature in resina o alluminio in base alla quantità di prodotto utilizzato. Questo elemento che permette di tenere sotto controllo i costi rende possibile anche pensare di distribuire il prodotto su larga scala, mantenendo i costi di produzione molto bassi.

Certo, per poter lavorare al meglio con questo materiale e tirare fuori progetti interessanti per design e produzione, bisogna collaborare con professionisti del poliuretano.


Desideri pubblicare sul blog? REGISTRATI GRATUITAMENTE e proponi i tuoi articoli!