Desideri pubblicare sul blog? REGISTRATI GRATUITAMENTE e proponi i tuoi articoli!





i numeri di Cosmofarma 2015
i numeri di Cosmofarma 2015

Il settore medicale non conosce crisi: tutti i numeri di Cosmofarma 2015

Come ogni anno, anche il 2015 ha visto la sua edizione di Cosmofarma Exhibition, la diciannovesima per l’esattezza. La location è quella solita, ossia quella di Bologna Fiere, ma i numeri che si sono registrati hanno lasciato tutti piacevolmente sorpresi e hanno confermato che questo è l’evento più importante in Europa per quel che concerne il settore farmaceutico. A riprova di quanto detto, c’è anche da sottolineare che il Cosmofarma è riuscito a ottenere il patrocinio sia di Federfarma che di Cosmetica Italia, due enti che di certo ne accertano la qualità indiscussa.

Ma passiamo ai numeri che ne hanno decretato il grande successo. Si può iniziare con il dire che hanno partecipato all’evento in questione ben 910 brand, che hanno deciso di esporre i loro prodotti e le loro novità: a premiare la scelta ci hanno pensato i quasi 30 mila visitatori, che sono stati un bell’8% in più rispetto all’edizione 2014. Si è notato, inoltre, un sostanziale aumento anche delle presenze estere, che sono state il 21% in più rispetto allo scorso anno.

Anche i buyer sono aumentati, tanto che quest’anno se ne sono avuti ben 50 provenienti da 18 Paesi, che hanno preso parte alle diverse iniziative che sono state realizzate. Tra queste, convegni, incontri con le aziende, meeting di vario genere e, ancora, seminari e quant’altro. Il tutto, è bene ricordarlo, messo nero su bianco da 237 giornalisti accreditati, italiani e non solo, appartenenti a testate del settore farmaceutico, cosmetico e dei servizi per le farmacie. Un vero e proprio successo, quindi, che si è anche riflesso su un altro importante capitolo di questo Cosmofarma 2015. Stiamo parlando del Cosmofarma Startup Village, ideato e voluto da Wellcare, agenzia di comunicazione e marketing numero uno nel settore delle farmacie e non solo.

L’innovazione apportata dall’evento, che è alla sua seconda edizione, è quella di aver fatto conoscere al maggior numero di persone possibile delle startup del settore, tutte molto innovative e, soprattutto, meritevoli di attenzione. In una manifestazione come Cosmofarma, il cui sottotitolo è il futuro è oggi non poteva mancare un evento del genere, per premiare lo spirito di iniziativa di quelle che potrebbero essere domani delle grandi realtà del settore e che oggi si impegnano a portare il futuro.

Queste startup sono state selezionate con estrema attenzione e solo le più meritevoli sono arrivate al Cosmofarma. Il loro fine ultimo è quello di facilitare la comunicazione tra un settore importante come quello farmaceutico e l’attore finale, ossia l’utente che va ad acquistare i prodotti farmaceutici e non solo. Un mercato sempre più competitivo richiede degli attori sempre più preparati e, grazie anche a queste piccole realtà che oggi sono ancora agli albori, si potrebbero avere dei grossi risultati.


Desideri pubblicare sul blog? REGISTRATI GRATUITAMENTE e proponi i tuoi articoli!