Desideri pubblicare sul blog? REGISTRATI GRATUITAMENTE e proponi i tuoi articoli!





scegliere le sedie
scegliere le sedie

Come scegliere le sedie per la propria casa

Quando si acquista una casa nuova o bisogna ristrutturare la propria abitazione, o anche soltanto nel caso in cui si voglia rinnovare l’arredamento della stessa, una delle difficoltà maggiori è la scelta delle sedie. Le sedute sono infatti molto importanti poiché donano quel tocco di bellezza in più ad ogni ambiente, e quindi all’intera abitazione. Scegliere le sedie giuste per ogni camera non è semplicissimo e, in questo articolo, vogliamo fornire alcuni consigli che possono essere utili nel momento in cui bisogna acquistarle.

Prima però è necessario dire che i negozi dove poter comprare le sedie sono davvero tantissimi: si va dal piccolo falegname sotto casa ai grandi brand di arredamento, presenti in ogni centro commerciale oltre che in rete. Noi suggeriamo www.metalchaise.it , un’azienda specializzata nella produzione di sedie che, oltre ad una linea per la casa, propone anche sedute per scuole ed uffici. Partiamo con le sedie da cucina. Queste devono presentare alcune caratteristiche fondamentali: robustezza, affidabilità ed ergonomia. Sono le sedute normalmente più utilizzate in casa, e devono quindi essere molto resistenti. Soprattutto nel caso in cui si abbiano dei figli piccoli, questi le metteranno a dura prova!

Le sedie da cucina devono inoltre essere “compatibili” con il tavolo scelto: suggeriamo di comprarle di altezza minima di 90cm e di un materiale facile da pulire (quindi non pelle o similari); il legno o la plastica sono i migliori. Il soggiorno invece ha bisogno di sedie che potremmo definire più “eleganti” rispetto a quelle della cucina. Quindi ci si può indirizzare verso le poltrone purché, anche in questo caso, siano in linea con il resto dell’arredamento. In un salone “old style” ci stanno bene poltrone in pelle, mentre in un ambiente moderno si possono scegliere anche comode sedie in legno.

Sempre di più gli ampi saloni presentano un “angolo bar”: in questo caso ci starebbero benissimo degli alti sgabelli, magari posti di fronte ad una vetrata panoramica o ad un grande televisore. Infine le sedie da esterni. Chi possiede un giardino o un ampio terrazzo, ha la necessità di scegliere adeguate sedute. In questo caso è importante, oltre alla comodità delle stesse, il materiale. Esso infatti deve essere resistente alle intemperie: acciaio e alluminio fanno al caso, anche se perdono un po’ in termini di estetica. Si possono scegliere anche sedie in legno (ma trattate con adeguati antiparassitari), purché siano riposte in luoghi chiusi durante la stagione invernale o semplicemente in caso di pioggia; in questo modo di preserveranno più a lungo.


Desideri pubblicare sul blog? REGISTRATI GRATUITAMENTE e proponi i tuoi articoli!