Desideri pubblicare sul blog? REGISTRATI GRATUITAMENTE e proponi i tuoi articoli!





 Pastore Svizzero
Pastore Svizzero

Il Pastore Svizzero: anima dolce e candida che ama la famiglia e i bambini.

Allevare il pastore svizzero richiede tempo e preparazione e non è un'attività che si può improvvisare.

Il cane da pastore svizzero è una razza che risale al 1800 e rappresenta l'antenata di quella del pastore tedesco.

È facile rendersene conto anche guardando le caratteristiche morfologiche delle due razze che, infatti, sono molto simili. Si assomigliano, ad esempio, nel muso, nella coda e anche nella colorazione del mantello.

Il Pastore Svizzero ha un'indole dolce e gentile!

Nonostante sia una razza poco conosciuta in Italia, se correttamente selezionato è un'ottimo cane da famiglia, formidabile guardiano della proprietà e molto amante dei bambini.

Ha un gran bel carattere e ottime capacità di apprendimento. Riesce a comportarsi con cautela ed in modo equilibrato, mostrando una spiccata predisposizione al lavoro.

Per tutti coloro che decidono di adottare un cucciolo è importante informarsi se è la razza adatta e compatibile con il proprio stile di vita e trovare un allevamento di pastore svizzero serio e disponibile a chiarire ogni vostro dubbio per una futura e tranquilla convivenza.

Essere allevatori di questa razza conosciuta all'estero come Berger Blanc Suisse, White German Sheperd è, dunque, molto più di un passatempo ma un'attività seria il cui successo influisce sul comportamento del cane fin da quando è un cucciolo.

In Italia ci sono allevamenti e persone esperte che svolgono questo lavoro con cura, attenzione e professionalità e sono capaci di indirizzare l'educazione del cane nel modo più corretto.

Il Pastore Svizzero in famiglia

La predisposizione verso la socializzazione e l'integrazione con il mondo umano è comunque già buona in partenza.

Infatti, il pastore svizzero vive con l'uomo ormai da lungo tempo, principalmente in qualità di guardiano del bestiame e delle sue proprietà terrene.

Con il passare del tempo queste attività sono sempre meno e, dunque, attualmente il cane da pastore svizzero svolge anche un ruolo di compagnia.

Socializzazione de cucciolo

Allevare con serietà ed etica il pastore svizzero è un compito importante per far conoscere sempre di puà questa magnifica razza e offre grandi soddisfazioni.

Non è raro trovare cani di questa razza utilizzati anche dalle forze dell'ordine, dalla protezione civile o da altre associazioni con scopi sociali e umanitari.

Impartire una buona educazione al cucciolo è, dunque, necessario e questa deve avvenire tra i 3 ed i 7 mesi di età.

Già da cucciolo il pastore svizzero è dolce e affettuoso, sono perfetti compagni di gioco di tutta la famiglia, soprattutto dei più piccoli.

Alimentazione BARF

L'argomento alimentazione è molto importante sia per la salute che per l'allevamento corretto del cane da pastore svizzero.

Con una dieta sana e ricca di nutrienti l'apparato muscolo-scheletrico risulterà più forte mentre l'apparato digestivo non sarà sovraccarico e il cane potrà sempre muoversi con agevolezza e senza fatica.

Cura del mantello

Infine, la cura estetica non risulta essere particolarmente complicata. Il pelo è già molto bello e candido come la neve, con un'adeguata alimentazione, apparirà sempre pulito e splendente.

Un paio di spazzolate alla settimana bastano a tenerlo pulito e rimuovere quello in eccesso.

Ecco una bellissima cucciolata in arrivo di Pastore Svizzero


Desideri pubblicare sul blog? REGISTRATI GRATUITAMENTE e proponi i tuoi articoli!