Desideri pubblicare sul blog? REGISTRATI GRATUITAMENTE e proponi i tuoi articoli!





traslochi fai da te
traslochi fai da te

Come decidere se è meglio il fai da te o chiamare una ditta di traslochi

Il trasloco a Firenze lo si può fare benissimo da soli, se si vuole risparmiare qualcosa. E’ necessario però fare un’attenta valutazione sia economica che logistica, per stabilire se c’è la convenienza, oppure se è meglio appoggiarsi ad una ditta di traslochi. La fretta può essere un motivo per scegliere una ditta di traslochi: per effettuare un trasloco a Firenzefai da te” si impiegano vari giorni, mentre per il trasloco a Firenze fatto da un’azienda mediamente il lavoro di effettivo trasferimento dura una giornata. Anche l’alto valore dei mobili o del materiale traslocato può incidere sulla scelta: quando non si ha pratica nello smontare, montare e trasportare i mobili o il materiale, è molto facile danneggiarlo.

 

I traslocatori sono professionisti in questo senso, sanno bene quali sono tutti gli accorgimenti da prendere per lo smontaggio, il trasporto e il montaggio, utilizzano elevatori esterni per trasportare tutto senza danni e hanno inoltre una polizza assicurativa che copre qualsiasi danno al materiale, alle persone o agli edifici. Se c’è il rischio che una svista causi centinaia di euro di danno, è facile capire che la convenienza nell’effettuare il trasloco a Firenzefai da te” svanisce. Chi ha una grande quantità di mobilio, dovrebbe assolutamente incaricare una ditta specializzata, visto che le aziende di traslochi impiegano poco tempo a smontare ed a rimontare i mobili: anche se il loro numero è elevato, la differenza di costo fra un piccolo ed un grande trasloco a Firenze sarà minima, proprio perché il tempo che impiegano in più è poco. Invece, nel fare da soli, lo smontaggio mobili occupa una parte notevole di tempo dovuto all’inesperienza. Se le scale sono strette oppure sono molte e non c’è un montacarichi, è facile danneggiare sia queste ultime che i mobili, con la conseguenza che il danno sarà superiore al risparmio.

 

Per ovviare a questo problema si potrebbe anche noleggiare un elevatore esterno, ma questa soluzione è sconveniente in termini economici. Nel caso di lunghe distanze poi, generalmente si perde di convenienza in un trasloco a Firenzefai da te”, in quanto le aziende di traslochi sono abili nello stivaggio, sono attrezzate con camion grandi e sono pertanto in grado di effettuare il trasporto in un’unica soluzione, mentre facendo un trasloco a Firenze da soli, con un piccolo furgone occorrerebbero molti viaggi. Può esserci la convenienza economica a fare un trasloco a Firenzefai da te”, con propri mezzi, senza pericolo che l’importo dei danni superi quello del risparmio, solo se ci sono queste condizioni: il materiale da traslocare è tanto ma il mobilio è poco; la distanza fra le due abitazioni è limitata; si riesce ad accedere discretamente agli appartamenti, visto che le scale sono larghe oppure le case sono dotate di ascensori o montacarichi.


Desideri pubblicare sul blog? REGISTRATI GRATUITAMENTE e proponi i tuoi articoli!