Desideri pubblicare sul blog? REGISTRATI GRATUITAMENTE e proponi i tuoi articoli!





LinkedIn e la ricerca del lavoro
LinkedIn e la ricerca del lavoro

LinkedIn e la ricerca del lavoro: un binomio vincente

Tra i tanti social network che possono essere sfruttati per provare a trovare un lavoro, LinkedIn è senza dubbio il più utile: non solo perché è focalizzato proprio sulle carriere e sulle vicende professionali degli iscritti, ma anche perché consente di costruire una rete di relazioni ad hoc. Tenendo conto che, in tutto, gli utenti registrati sono circa 400 milioni e di questi oltre 8 milioni si trovano in Italia, è facile comprendere il motivo per cui il social dedicato al lavoro sia un eccellente strumento per trovare o cambiare impiego. 

Quali sono gli aspetti da tenere in considerazione per raggiungere questo obiettivo? In primo luogo, è opportuno tenere il proprio profilo e il proprio curriculum sempre aggiornati, cercando di dare di sé un'immagine il più possibile seria e professionale: e ciò vale non solo per quel che si scrive, ma anche per la foto del profilo. A questo proposito, gli esperti raccomandano di evitare i selfie e, soprattutto, di cambiare immagine di tanto in tanto. Un altro compito di cui ci si deve occupare è la traduzione del profilo in una lingua straniera - o anche più di una lingua, se si hanno le competenze del caso - a prescindere dal fatto che si sia disposti ad andare a lavorare in un Paese straniero o meno. 

Un altro suggerimento da tenere in considerazione è quello che prevede di mettere in mostra il proprio potenziale senza sembrare arroganti o troppo pieni di sè: a cominciare dal titolo e dal sommario, che devono essere descrittivi. Se se ne ha la possibilità, poi, vale la pena di cimentarsi nella scrittura e nella realizzazione di articoli relativi ai temi di cui ci si vuole occupare. Da questo punto di vista, un impiego corretto delle giuste parole chiave non può che rivelarsi efficace: è bene prestare attenzione alle keyword in tutti i campi del profilo, curando in modo particolare le competenze e il sommario. D'altra parte, è proprio tramite le keyword che avviene la ricerca: bisogna, comunque, evitare di abusare di quelle che vengono definite buzzword. Si tratta di termini generici - innovativo, creativo, esperto, specialista, responsabile - che non danno una buona impressione poiché, in sostanza, dicono tutto e niente.

Per essere certi di avere buone possibilità di trovare un lavoro grazie a LinkedIn, è opportuno tentare di farsi notare: insomma, in un mare di 400 milioni di utenti si deve essere bravi a mettersi in mostra e a spiccare. Tanti sono gli accorgimenti che possono essere adottati a questo scopo, e non tutti sono complicati: l'aspetto grafico, nello specifico, è tanto più efficace quanto più è curato, e per questo possono servire un'immagine di sfondo non troppo piccola, delle infografiche, delle slide e dei video, senza scordare i work samples.

Trovare lavoro tramite LinkedIn e i Social Network a Senigallia

Per verificare in quali modalità e in quali tempistiche LinkedIn possa essere sfruttato per trovare lavoro a Senigallia può essere utile assistere, mercoledì 1° marzo, all'incontro intitolato "Come trovare lavoro tramite Linkedin e i social network", in occasione del quale sarà possibile confrontarsi con la personal branding specialist Anna Fata, con il social media recruiting specialist Osvaldo Danzi e con il counselor di Mw Ancona Srl Alessandro Donati, tutti esperti di un settore in costante evoluzione. L'incontro è organizzato da MyWebIdentity.it e ArmoniaBenessere.it


Desideri pubblicare sul blog? REGISTRATI GRATUITAMENTE e proponi i tuoi articoli!