Desideri pubblicare sul blog? REGISTRATI GRATUITAMENTE e proponi i tuoi articoli!





Pluriball
Pluriball

I molteplici vantaggi del Pluriball: come viene impiegato?

Il pluriball è un materiale molto conosciuto e diffuso, di utilizzo quotidiano, anche se non tutti ne conoscono il nome. Si tratta di quel particolare tipo di materiale da imballaggio trasparente, composto da numerosi, minuscoli palloncini d'aria (che si chiamano correttamente bobine) che possono essere scoppiati esercitando una breve pressione delle dita.

Ma come viene impiegato generalmente il pluriball? E soprattutto, quali sono i vantaggi che derivano dal suo utilizzo? Innanzitutto va detto che, se il pluriball è così diffuso e utilizzato è perché il suo principale vantaggio è indiscutibile. Usato per imballare qualsiasi tipologia di merce da spedire o semplicemente da trasportare, questo materiale protegge gli oggetti e consente loro di arrivare a destinazione senza subire danni. Il pluriball, inoltre, può anche essere stratificato a seconda della merce imballata. Se si tratta di oggetti preziosi o delicati - per esempio tazzine e piattini di porcellana, oggettistica di vetro oppure quadri - questi possono essere rivestiti da più strati di pluriball che potranno così fungere da cuscinetto tra l'oggetto e i potenziali urti che potrebbe subire durante lo spostamento.

Se invece si tratta di oggetti meno preziosi e più resistenti quali per esempio i libri, uno strato di pluriball è più che sufficiente per far sì che questi non si graffino o che le copertine non si rovinino. Dopo essere stati avvolti con questo materiale, gli oggetti possono essere imballati ulteriormente prima di essere pronti per il trasporto; è questo il caso per esempio dei traslochi, quando la propria roba può essere ulteriormente protetta avvolgendola nel pluriball prima di inscatolarla.

Anche il pluriball, come gli scatoloni, viene venduto in diversi formati e colori, e anche le bobine cambiano misura a seconda della tipologia utilizzata. A volte viene utilizzato per coprire i mobili, gli schermi o altri oggetti prima di verniciare un edificio o magari quando si resterà assenti a lungo e si vuole evitare il depositarsi di un ingente strato di polvere sulla superficie. Insomma, il pluriball ha molteplici usi, e per gli oggetti fragilissimi è disponibile anche in versione accoppiato.


Desideri pubblicare sul blog? REGISTRATI GRATUITAMENTE e proponi i tuoi articoli!