Desideri pubblicare sul blog? REGISTRATI GRATUITAMENTE e proponi i tuoi articoli!





handbike
handbike

Tipi di bicicletta: le handbike

Tra i tanti tipi di bicicletta che sono presenti sul mercato troviamo anche le handbike dove a differenza della bicicletta normale si usano le braccia per dare la spinta propulsiva, ma per il resto il meccanismo è lo stesso così come l’abbigliamento mountain bike usato. Queste tipo di bicicletta, usata soprattutto dai disabili, sono salite alla ribalta all’inizio di settembre, quando gli atleti paralimpici di ciclismo hanno fatto il pieno di medaglie d’oro alle Olimpiadi di Rio, guidati dal grande Alex Zanardi.

Come funzionano le handbike

Tutte le handbike sono formato da un telaio che può essere fatto di diverse leghe, anche se quella più usato rimane sempre il carbonio, mentre al centro è posizionato un sedile in cui ci si può posizionare seduti o sdraiato in base al tipo di disabilità della persona che deve usare la bicicletta. Al telaio sono fissate 3 ruote, una anteriore che risulta essere molto importante poichè è collegata allo sterzo e oltre che dare la direzione è quella che scatena la forza motrice essendo legata alla catena, e poi abbiamo 2 ruote posteriori che servono per tenere la bicicletta in equilibrio. I freni delle handbike sono presenti sulla ruota anteriore ed hanno una trazione a contropedale, che serve per rendere la frenata il meno brusca possibile, invece i rapporti di trasmissione in un handbike sono simili a quelli di una bicicletta normale ma sono montati al contrario, ad esempio i pignoni di una bicicletta normale su un handbike diventano la corona anteriore.

A chi sono rivolte le handbike

Le handbike sono usate soprattutto da disabili e ogni disabilità ha delle caratteristiche diverse e quindi anche le biciclette possono avere delle piccole differenze e queste si dividono in tre grandi categorie.

Il mieloleso

Tutti quelli che hanno avuto una lesione al midollo spinale e non possono usare i muscoli degli arti inferiori e del tronco e solitamente ne fanno parte quelle persone che hanno avuto incidenti stradali o cadute accidentali.

L’amputato

La categoria a cui appartiene il campionissimo Alex Zanardi e che riguarda coloro che hanno subito l’ amputazione totale o parziale degli arti inferiori. In questo caso le cause sono gli incidenti oppure delle malattie neuromuscolari o dei tumori.

Malattie neurologiche o neurodegenerative

Riguarda tutte quelle persone che hanno problemi dalla nascita riguardante un deficit di equilibrio e quindi non possono usare gli arti inferiore e devono muoversi usando la forza motrice delle braccia.


Desideri pubblicare sul blog? REGISTRATI GRATUITAMENTE e proponi i tuoi articoli!