Desideri pubblicare sul blog? REGISTRATI GRATUITAMENTE e proponi i tuoi articoli!





allarme wireless
allarme wireless

Come installare un allarme wireless

Installare un allarme wireless non è una cosa così complessa come appare. Infatti, chiunque può installare un allarme wireless senza avere competenze speciali o particolari. Grazie alla tecnologia radio di cui sono dotati i nuovi sistemi d'allarme, i collegamenti filari sono assenti e l'impianto non è sensibile a sbalzi di tensione, vediamo quindi di seguito come installare un allarme wireless in maniera facile e veloce. Prima di tutto, accertati di avere a portata di mano un cacciavite, delle pile, un trapano e delle viti e tasselli. E’ anche indispensabile avere a portata di mano una centralina, dei rivelatori o sensori anti intrusione e volumetrici, una sirena con allarme sonoro, un combinatore telefonico, i telecomandi, tutti componenti essenziali per installare un allarme wireless.

Installazione rapida e veloce

Installare un allarme wireless non è difficile! Per cominciare, collocare la centralina in un posto che dovrebbe essere ad uguale distanza da tutti i sensori. Evitare di metterla a ridosso delle finestre: il posto ideale per installare un allarme wireless efficace è collocare la centralina vicino la porta di ingresso, da cui è facilmente attivabile e disattivabile. La centralina deve essere collegata alla corrente di casa, e quando questa possibilmente manca viene alimentata con l’accumulatore. Per installare un allarme wireless efficiente la sirena d’allarme deve essere facilmente individuabile dalla strada, quindi è meglio collocarla su un balcone in alto. In alternativa, la sirena può essere messa sopra le finestre.

Sensori senza fili anti intrusione, antisfondamento e volumetrici

Per installare un allarme wireless che protegga dalle intrusioni esterne è necessario dotare l’impianto di sensori adeguati, come quello volumetrico, che serve per controllare le zone interne della casa, ma si può installare anche esternamente. Questo sensore si attiva non appena un corpo qualsiasi è presente nell’ ambiente: installare un allarme wireless con i sensori volumetrici, da piazzare sull’area da controllare, è la soluzione ideale per proteggersi da intrusioni e ladri. Anche il combinatore telefonico è importante: per installare un impianto wireless efficace, scegliere magari quello che fa scattare una chiamata alle forze dell’ordine o al proprietario della casa o ai parenti.

Per avere maggiori informazioni e un preventivo gratuito, Clicca Quì


Desideri pubblicare sul blog? REGISTRATI GRATUITAMENTE e proponi i tuoi articoli!