Desideri pubblicare sul blog? REGISTRATI GRATUITAMENTE e proponi i tuoi articoli!





Fucili Beretta
Fucili Beretta

Tra le imprese più antiche al mondo, sei su dieci sono italiane

Le aziende familiari rappresentano la forma più antica di organizzazione dell’attività imprenditoriale. Più dell’80% delle aziende nel mondo sono a conduzione familiare, coniugando così il principio capitalistico e quello dinastico. Il nostro Paese è un’importante culla di imprese familiari di grande successo e di antica tradizione. Un campo in cui le aziende nostrane primeggiano nelle classifiche mondiali è proprio quello dell’anzianità di fondazione.

Le imprese familiari italiane hanno conquistato, a buon diritto, ben sei posti tra le prime dieci posizioni della classifica di anzianità, e, complessivamente, sono tredici le aziende del made in Italy che compaiono nella graduatoria redatta dalla rivista americana Family Business, specializzata in imprese familiari. Il vertice della classifica è occupato da Houshi Onsen, l’albergo-struttura termale giapponese gestito dalla stessa famiglia dal lontano 718, ma già al secondo posto troviamo la Pontificia Fonderia di Campane Marinelli, azienda metallurgica a conduzione familiare, specializzata nella produzione di campane, fondata nell’anno 1000 ad Agnone, in provincia di Isernia, Molise.

Nata come fonderia delle campane del Papa, la Pontificia Fonderia Marinelli usa ancora oggi le antiche tecniche e le sue campane risuonano letteralmente in ogni parte del mondo.  Per trovare un’altra impresa nostrana basta scendere alla quarta posizione, dove troviamo la Barone Ricasoli, la più antica azienda vitivinicola italiana, produttrice di vino e olio d’oliva fondata a Siena nel 1141. Al quinto posto si piazza, invece, la Barovier & Toso, illustre azienda vetraria di Murano, a nord-est di Venezia, un nome storico del settore del vetro, risalente al 1295.  Scendendo lungo la graduatoria si incontrano due aziende fiorentine. In ottava posizione c’è, infatti, la storica azienda orafa Torrini Firenze, produttrice di gioielli dal 1369, mentre in nona posizione troviamo la Marchesi Antinori, che produce vino dal 1385.

La decima azienda familiare più antica del mondo è la Camuffo di Portogruaro, in provincia di Venezia, storica impresa costruttrice di imbarcazioni fondata nel 1438.  Una menzione speciale va anche alle ceramiche Grazia Deruta di Torino, fabbrica di maioliche attiva dal 1500, che conquista la dodicesima posizione, ed alla celebre Fabbrica d’Armi Pietro Beretta, storico produttore di armi con sede a Gardone Val Trompia, in provincia di Brescia, che conquista il tredicesimo posto. Il gruppo Beretta, fondato nel 1526, è famoso a livello mondiale per il suo ampio ventaglio di prodotti, che spazia da rivoltelle, carabine, doppiette e fucili a canne sovrapposte a mitragliatrici e fucili sportivi, da caccia, semiautomatici e d’assalto, oltre ad una vasta gamma di accessori per pistole, fondine, ottiche per carabine ed accessori per fucili.

Abbiamo poi la Cartiera Mantovana di Maglio di Goito, nel Mantovano, fondata nel 1615 dalla famiglia Marenghi e guidata ancora oggi da Alberto Marenghi. Fondate nel Settecento sono anche il Lanificio Fratelli Piacenza di Pollone, in provincia di Biella, azienda leader nel mondo nella produzione di tessuti ed abbigliamento di qualità; la Fonderia Campane Daciano Colbachini e Figli di Cervarese Santa Croce in provincia di Padova; la Amarelli Fabbrica di Liquirizia di Rossano Calabro, in provincia di Cosenza, ed il Lanificio Conte di Schio, in provincia di Vicenza.


Desideri pubblicare sul blog? REGISTRATI GRATUITAMENTE e proponi i tuoi articoli!