Desideri pubblicare sul blog? REGISTRATI GRATUITAMENTE e proponi i tuoi articoli!





Fresatrice
Fresatrice

I centri di lavoro usati: ottimo investimento per la tua azienda

I centri di lavoro sono dei che fanno ormai parte dell'attrezzatura fondamentale per la produzione industriale, in qualunque settore.

Nati negli anni '80 per le lavorazioni ad alta precisione e oggi diffusi in tutti i rami della meccanica, i centri di lavoro sfruttano la tecnologia a controllo numerico computerizzato (CNC), che permette loro di svolgere un ciclo di lavoro completo senza l'intervento di un operatore umano. È possibile, infatti, programmare un centro di lavoro CNC tramite un computer esterno, stabilendo una serie di comandi che verranno eseguiti autonomamente dalla macchina.
 
I centri di lavoro si classificano in base al numero di assi che possiedono. Un asse non è altro che una possibile direzione di moto controllata dal computer, lungo la quale può essere programmato un dato movimento o lavoro. I centri di lavoro più utilizzati hanno dai 2 ai 5 assi e le loro capacità variano dalle semplici lavorazioni piane alla possibilità di scolpire qualunque tipo di sagoma. Esiste inoltre la possibilità di affiancare due centri di lavoro, in caso si debbano trattare pezzi di grandissime dimensioni, destinati solitamente all'industria dei trasporti, ottenendo così fino a 10 assi di movimento. 

Le macchine CNC inoltre si suddividono in centri di lavoro verticali e orizzontali, in base alla posizione del piano di lavoro. Questa classificazione non influenza la velocità, la precisione o il numero massimo di assi di un centro di lavoro.
 
I centri di lavoro più comuni svolgono la funzione di:
  • fresatrici;
  • saldatrici;
  • presse;
ma possono essere utilizzati anche per operazioni più complesse come ad esempio il taglio di lamiere. 

L'impiego di un centro di lavoro CNC garantisce un risultato perfetto, di precisione impeccabile, ad un costo contenuto. Acquistare un centro di lavoro infatti equivale a compiere un grande investimento nei confronti della tua attività, poiché ti permette di abbattere i costi della manodopera e velocizzare l'intera produzione. Tuttavia, per compiere questo investimento si ha bisogno di un capitale iniziale piuttosto elevato, specialmente per una piccola industria o per un'attività che è ancora agli inizi.
 
Fortunatamente, oggi è possibile acquistare dei centri di lavoro usati ancora funzionanti e in perfette condizioni. I centri di lavoro sono infatti riprogrammabili e possono facilmente essere adattati ad un nuovo ciclo di lavorazione. Ti basterà quindi scegliere il tipo di centro di lavoro più adatto al materiale con cui si troverà a contatto e con un numero di assi sufficiente a svolgere il suo compito con precisione e nel minor tempo possibile. 

Desideri pubblicare sul blog? REGISTRATI GRATUITAMENTE e proponi i tuoi articoli!